Municipio 8, parla il presidente Zambelli

Ecco come cambia (in meglio) il volto dei quartieri a Nord di Milano

07 Apr Municipio 8, parla il presidente Zambelli

Parco-via-breme-milano
Presidente del Municipio 8, Simone Zambelli si occupa di una zona di Milano che sta attraversando numerose trasformazioni e assumendo un volto nuovo. Alle ultime elezioni, Zambelli è stato il presidente di zona più votato di tutta la città. Merito anche, ha detto lui stesso, del suo modo diretto di affrontare le questioni, andando a parlare direttamente con i cittadini.

Zambelli, che giudizio dà ai cambiamenti che stanno coinvolgendo questa parte della città? Sono evoluzioni positive?

Lo sono certamente. Dal punto di vista residenziale c’è molto che è già stato completato e tantissimo ancora in via di completamento. Gli effetti di questi cambiamenti si cominciano già ad intravedere. Si muove anche il settore terziario, con numerose sedi di aziende che hanno trasferito in zona i loro uffici.

parco-via-breme-milano-2Quali sono invece le criticità sulle quali sta lavorando?

La prima attenzione è quella alle aree verdi, il polmone che non può mancare alla città e soprattutto a chi abita in zona. Abbiamo da poco realizzato e inaugurato l’area verde in via Ludovico di Breme, accanto all’hotel Double Tree. Un’area che con la stagione sarà piantumata e allargata e che avrà giochi per i bambini, ma che è già adesso fruibile per gli abitanti del quartiere. Sono orgoglioso di quanto abbiamo fatto fin qui, ancora molto c’è da fare per donare del verde ai quartieri. C’è poi una questione legata alla sicurezza: in alcune zone specifiche stiamo affrontando la questione in modo deciso e con l’aiuto delle forze dell’ordine, che sono allertate e ci stanno lavorando con impegno.

Anche perché con le trasformazioni legate al settore residenziale, in zona stanno arrivando sempre più famiglie…

Infatti. E’ una zona che già si sta trasformando anche dal  punto di vista generazionale. Sempre più giovani scelgono queste zone per la loro casa nuova a Milano.

Bambini-e-gioco-breme44Quali sono le richieste più frequenti che le rivolgono i cittadini quando entrano nel suo ufficio?

Sono tantissime. Con l’aiuto dei nostri consiglieri ci occupiamo dalle piccole problematiche legate alla determinata aiuola o panchina, a quelle più complesse dei soggetti che chiedono informazioni sulle trasformazioni in corso nella zona, o ancora alle richieste dei comitati dei genitori delle scuole.

Proprio le scuole sono un’altra delle priorità del lavoro che il Muncipio ha svolto di recente, è corretto?

Per le Scuole abbiamo fatto molto e molto c’è ancora da fare. Abbiamo in cantiere tre opere di abbattimento e ricostruzione di edifici scolastici: via Viscontini, via Brocchi e via Magreglio.

biblioteca_gallaratese_quarenghi_breme44Quali altre priorità si è dato?

Nonostante non siano di diretta competenza del Municipio, desideriamo impegnarci sul fronte  delle case popolari, per un riordino degli edifici di Quartoggiaro, Prealpi e San Leonardo.

Tanto è stato fatto anche dal punto di vista degli edifici che offrono occasioni di incontro  e di scambio culturale per chi vuole abitare a Milano in queste zone…

Sì, dalla risistemazione dell’Auditorium Bonola riaperto dopo dieci anni di chiusura, la ristrutturazione della Biblioteca Gallaratese, alle bonifiche e al recupero del Parco di Cascina Merlata e l’apertura di molti centri sportivi.

Contatta Residenza Breme 44 per maggiori informazioni

02 4044505